LE ABBIAMO SOLO NOI LE CHIAVI DI CERTE SERRATURE E, QUELLE PORTE INVISIBILI POTREBBERO OVUNQUE ESSERE, IN OGNI NOSTRO ATTIMO DELLO SPAZIO PRESENTE. ED É PROPRIO LI IN ALCUN TROVATO NASCONDIGLIO, DOVE SBADATI E PRESI DALLA VITA DIMENTICHIAMO SENZA SOFFERMARE IL NOSTRO SGUARDO.